Disabilità intellettiva e disturbi dello spettro autistico in adolescenza ed età adulta

Convegno sulla disabilità e l’autismo rivolto a tecnici del settore, ma aperto a chiunque voglia parteciparvi.

Organizzato dall’ ASL CN1.

Partecipanti: Medico, Psicologo, Infermiere, Ed, professionale, Logopedista, Terapista N.P. età evolutiva, Terapista riabilitazione psichiatrica, Assistente sociale, OSS, Insegnante

Il Convegno, organizzato con il contributo della Fondazione CRC,  si inserisce tra le iniziative di formazione sul tema della disabilità mentale in età adulta e sul ruolo dei servizi di salute mentale nella presa in carico dei pazienti e delle loro famiglie, in collaborazione con gli enti gestori socio assistenziali. E’ in linea con la Legge nazionale sull’autismo del 2015 e con indicazione della Legge 104/92.

Crediti ECM 7

Numero massimo di partecipanti: 100

Durata complessiva: 7 ore

Sede: Cuneo, SPAZIO INCONTRI CASSA DI RISPARMIO 1855 – Via Roma, N°15

Data: Lunedì, 10 aprile 2017

Iscrizioni: L’iscrizione è gratuita ma obbligatoria e deve essere effettuata on-line all’indirizzo www.ecmpiemonte.it entro il 2 aprile 2017.

Si allega locandina

 

Neve & Medaglie – Il lungo inverno di Amico Sport Libertas

L’Alta Valtellina ha accolto a braccia aperte, per l’ennesima volta, la valanga di atleti che dal 5 al 10 febbraio si sono confrontati sulle piste di Bormio per la XXVIII edizione dei Giochi Nazionali Invernali Special Olympics.

Anche per questa edizione, numeri importanti di facce sorridenti: 485 atleti, provenienti da 15 differenti regioni d’Italia e da Mendrisio, in Svizzera, rappresentativi di 48 delegazioni Special Olympics, si sono confrontati nello sci alpino, sci nordico, corsa con le racchette da neve e snowboard.

Da Cuneo sono arrivati in Valtellina 16 atleti, per 4 specialità differenti:

Alessio Marchiò, Marco Cravero, Nicola Dalmasso, Davide Peirone, Valentina Verra, Mara Rodengo, Paola Begliardo e Samuele Borgna hanno gareggiato nello sci nordico, con distanze variabili dai 50m a 1km, ed hanno conquistato  3 ori (Cravero, Peirone, Begliardo), 3 argenti (Rodengo e Borgna) e 6 bronzi (Marchio’, Dalmasso, Peirone, Verra, Begliardo) .

La staffetta 4x1km (Peirone, Borgna, Cravero, Dalmasso) ha conquistato un ottimo quarto posto.

Nelle racchette da neve, Sergio Balbis e Donatella Dardanelli hanno ottenuto un quarto ed un sesto piazzamento di tutto rispetto.

Per lo sci alpino, tra slalom speciale, gigante e discesa libera, la comitiva cuneese si è distinta con Armando Messa (2 ori ed 1 argento), Ilaria Aime (1 argento e 2 quarti posti), Enrico Gentile (1 argento e 2 bronzi) e Giorgia  Meriano (un bronzo ed una medaglia di partecipazione).

Infine, per lo snowboard, Sonia Sechi ha conquistato 3 bronzi ed Alessandro Vaschetto 3 argenti.

Grande soddisfazione, dunque, per AMICO SPORT LIBERTAS e per tutto il movimento Special Olympics per l’ennesimo successo di una manifestazione che va oltre la prestazione sportiva:

485 atleti tornano a casa con le loro medaglie vinte e con un bagaglio personale ricco di nuove amicizie e di preziosa esperienza in più che contribuisce ad incoraggiarli ad affrontare il loro percorso di autonomia sempre a testa alta e con una sempre maggiore fiducia in se stessi.

Per 34 di questi atleti Special Olympics, i Giochi Nazionali Invernali hanno rappresentato un’importante preparazione in vista dei prossimi Giochi Mondiali in Austria, dal 14 al 25 marzo 2017.

Nella delegazione italiana in partenza per i mondiali, spiccano i nomi di due atleti AMICO SPORT LIBERTAS, Sergio Balbis per le racchette da neve e Paola Begliardo per lo sci nordico, alla loro prima esperienza internazionale.

I due atleti sono emozionati ed orgogliosi di aver conquistato questa opportunità grazie al percorso di impegno costante ed acquisizione di autonomia che ha contraddistinto gli anni di militanza in AMICO SPORT… e contano sul supporto anche “a distanza” di tutti gli amici e conoscenti che tiferanno per loro.

Per sostenere l’esperienza mondiale, Special Olympics Italia sta promuovendo la Campagna di raccolta fondi ADOTTA UN CAMPIONE con l’obiettivo di coprire interamente le spese di trasferta degli atleti italiani che rappresenteranno il nostro Paese all’evento. Chi vuole fare un gesto concreto di supporto può visitare il sito www.specialolympics.it

Parole che regalano emozioni!

Domenica 31 ottobre qualche nostro atleta è di nuovo andato a volare grazie a Danilo e Giorgio di Flyexpression e subito dopo aver visto il video del volo è stato trovato questo post su facebook, scritto dalla sorella di una nostra atleta.

Perdete un pò del vostro tempo per leggerlo anche voi..

No… non andate in quelle associazioni in cui i ragazzi vengono chiamati SPECIALI.
Non andateci mai!
Quei ragazzi speciali quando vi vedono vi fanno il loro sorriso migliore! 

Non andateci se siete tristi!
Perché loro lo sanno!
E faranno di tutto o forse niente.
… ma intanto vi strapperanno un sorriso!
E lo fanno quando meno te lo aspetti!

E poi?
Lasciamo stare! Tutti che ti vogliono salutare e abbracciare e addirittura baciare!

Impossibile.
…. vogliono sempre coccolarti!
E lo fanno sempre eh!
Mai una volta che non ti considerino!

No ma non andate in quelle associazioni!
Loro si divertono un mondo!
E fanno divertire anche voi!

E non parliamo di tutte le cose che fanno!
Loro sono sempre di corsa… oppure danzano… o nuotano… giocano a calcio… sciano… e ora si sono persino messi a volare!
E ti trascinano eh!
Ti trascinano a fare tutte quelle attività!

E persino di sera! Vanno al bowling! Pensa un po!

Ma tu…. tu non andare in quelle associazioni piene di ragazzi Speciali!
No! Non farlo!
Potresti sentirti uno di loro!
Sia mai!
Potresti sentirti membro di una delle famiglie più belle al mondo.”

Dedicato a tutte quelle associazioni…

in particolare a AMICO SPORT LIBERTAS CUNEO

E tutti coloro che ne fanno parte!

Angela

FlyExpression2015

FlyExpression2016

 

 

I Giochi Regionali di atletica e bowling a Cuneo e Borgo

In un weekend baciato dal sole si sono svolti i Giochi Regionali di atletica e bowling dello Special Olympics, organizzati da Amicosport Libertas.

Il campo di atletica Walter Merlo di Cuneo in Corso Francia ed il Bowling Queen Touch di Borgo San Dalmazzo, hanno ospitato 6 squadre da tutto il Piemonte: Muoversi Allegramente Ciriè, Pandha Torino, ASAD Biella, Passeportout Valsesia, Noi come voi di Novara ed i padroni di casa di AMICOSPORT LIBERTAS per un totale complessivo di circa 140 atleti.

Le gare si sono svolte nelle mattine di sabato e domenica mentre sabato pomeriggio, alle ore 15, in via Roma e Piazzetta Audifreddi si è svolta la suggestiva cerimonia di apertura dei Giochi, con la sfilata degli atleti, l’accensione della fiaccola olimpica, il Giuramento dell’Atleta (che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze) e la dichiarazione di apertura Giochi da parte del Sindaco di Cuneo, Federico Borgna. Gli atleti di casa hanno davvero fatto incetta di medaglie.

Nell’atletica, Sergio Balbis, Adriano Blanchetti, Marco Cravero, Silvana Debilio, Silvana Donegatti, Enrico Gentile, Emilia Labate, Giorgia Meriano, Armando Messa, Stefano Panero, Francesco Perra, Fulvio Prono, Sonia Sechi, Luca Tallone e Bianca Giulia Tovoli hanno conquistato 8 ori, 10 argenti e 7 bronzi.

Nel bowling, Diego Bima, Paolo Ballatore, Nicola Dalmasso, Chiara Berbotto, Anna Lovera, Stefania Ravinale, Silvano Revelli, Giorgio Dalmasso, Davide Peirone, Luca Grossi, Luca Pettavino e Massimo Busso hanno portato a casa 3 ori, 4 argenti e 3 bronzi. Oro ed argento, infine, per le coppie del Bowling Unified Doubles, ovvero coppie di atleti composte da un atleta con disabilità intellettiva ed un atleta partner: Daniele Galliano e Barbera Lorenzo hanno conquistato l’oro, Luca Lamberti e Mattia Colombano l’argento.

“Sono stati due giorni stupendi – spiega Cristina Bernardi, Presidente Amicosport Libertas – molto fortunati dal punto di vista meteorologico ma, soprattutto, bellissimi per il clima che si è creato. Gli atleti, i tecnici, i familiari di ogni squadra sanno sempre “fare gruppo” senza antagonismi, perciò i Giochi si trasformano in una vera festa di sport.

Devo dire che questa atmosfera è sempre più contagiosa, infatti, per questa manifestazione, abbiamo avuto il supporto sia degli Enti Pubblici che da sempre ci sostengono (Comune di Cuneo e di Borgo San Dalmazzo, Libertas, Coni, ed il fondamentale contributo della Fondazione CRC), sia di privati (Acqua Eva, Eurospin, Mc Donalds, Famù, Farmacia San Giuseppe).

La novità 2016, poi, è stata la collaborazione con Cuneo Fotografia, che ha immortalato i nostri atleti regalandoci una carrellata di splendidi scatti. (in arrivo al più presto sulla nostra galleria!)

Un grazie particolare anche a Marco Malinki, che è stato la voce “ufficiale” delle attività al campo di atletica e della cerimonia di apertura, ed a Laura Marino e Raffaella Risso, che hanno accompagnato atleti e familiari alla scoperta delle bellezze del Centro Storico di Cuneo, regalando una parentesi culturale ad un weekend di sport.

Naturalmente non ci fermiamo qui: il 18 giugno ci aspetta il Trofeo di nuoto AMICOSPORT, presso lo Stadio del Nuoto di Cuneo, e speriamo che anche questa volta, i cuneesi vogliano condividere con noi emozioni di sport e non solo!”.

Giochi Regionali Special Olympics Italia

CUNEO protagonista dei 

GIOCHI REGIONALI SPECIAL OLYMPICS

di ATLETICA E BOWLING

Dopo un’intensa stagione invernale, culminata con la pioggia di medaglie conquistata ai Giochi Nazionali di Bormio grazie agli atleti di sci alpino, snowboard, sci nordico e racchette da neve, ed una primavera già pluripremiata grazie ai Play the games interregionali di ginnastica ritmica ed artistica, nonchè meeting di bocce, calcetto e basket, l’Associazione AMICO SPORT LIBERTAS CUNEO si lancia in una nuova avventura: i Giochi Regionali Special Olympics di atletica e bowling.

Il 21 ed il 22 maggio, presso il campo di atletica Walter Merlo di Cuneo in Corso Francia e presso il Bowling Queen Touch di Borgo San Dalmazzo, circa 140 atleti con disabilità intellettiva, provenienti da tutto il Piemonte, si confronteranno in un clima di festosa allegria.

Le gare si svolgeranno nelle mattine di sabato e domenica dalle 9.00 alle 13.00, mentre sabato pomeriggio, dalle ore 15 è prevista la suggestiva cerimonia di apertura dei Giochi, con la sfilata degli atleti nella splendida cornice di Via Roma ed il Giuramento dell’Atleta Special Olympics (“Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze”) e l’accensione della fiaccola in Piazza Audifreddi con la dichiarazione di apertura dei Giochi da parte delle autorità locali.

Locandina Cuneo 2016 (1)“Saranno due giorni di sport e divertimento – spiega Cristina Bernardi, Presidente Amicosport Libertas – un’occasione davvero speciale per vivere da vicino la vera essenza dello sport, interpretato con passione genuina ed impegno costante per superare i propri limiti, ma senza eccessi di agonismo, perché nel mondo Special Olympics siamo una grande famiglia, e si festeggiano sia i propri risultati che quelli degli amici delle altre squadre. Speriamo che molte persone vengano a fare il tifo per i nostri fantastici atleti!”

VI ASPETTIAMO NUMEROSI!!

“SatiSport” by Satispay

Finalmente anche Amico Sport Libertas può ricevere donazioni tramite l’innovativo sistema di pagamento made in Cuneo… Satispay!!!
Per donare è sufficiente che tu abbia l’app di Satispay installata sul tuo cellulare.

Clicca qui per inserire l’importo della donazione ed inserisci il tuo numero di cellulare.
Riceverai una notifica all’interno dell’app di Satispay e dopo che avrai confermato, la tua donazione sarà effettiva!
Grazie!!!

CLICCA QUI SOTTO PER DONARE

https://tag.satispay.com/amicosportlibertas